LA VIGNA DI LEONARDO

Una storia dimenticata lega Leonardo da Vinci alla città di Milano: la storia di una vigna. La vigna che nel 1498 Ludovico il Moro, duca di Milano, regalò a Leonardo e che Leonardo negli anni a venire difese e mantenne ad ogni costo; la vigna intorno alla quale corrono leggende che coinvolgono Leonardo, le sue opere, i suoi seguaci; la vigna che rinasce oggi, finalmente, nel rispetto dei filari e del vitigno originari. Questo inaspettato piccolo vigneto, è stato ripiantato là dove si trovava in origine: il giordano della Casa degli Atellani. Questa bellissima dimora è una delle rare tracce rimaste del sogno urbanistico di Ludovico il Moro. Conservandone la magia, nel corso del Novecento la casa è stata trasformata dall’architetto Piero Portaluppi, massimo protagonista dell’architettura milanese.

Scrivi commento

Commenti: 0

2019 SPECIAL

Anno dello Slow Tourism

Matera Capitale della Cultura

Casa Manzoni riapre a Milano!

Il Libro sul Comodino

Il libro sul comodino
Il libro sul comodino

News e Info

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti