Il Signore di Barcellona

José Llorens

La nostra scoperta di Barcellona inizia dal cuore autentico della città: il Barri Gotic.

Ammirando il Palau de la Musica e il Mercato della Boqueria, attraversando le belle piazze come Plaça del Rei e Plaça de Sant Jaume, arriviamo  all'imponente Cattedrale gotica dedicata alla Santa Croce e a Santa Eulalia, Patrona di Barcellona.

Il percorso Medievale ci porta fino alla Chiesa di Santa Maria del Mar, splendido esempio di gotico catalano, dove si recavano i marinai prima di partire per il mare. 

 

 

Ma Barcellona si evolve e attraverso i suoi lunghi viali alberati e le sue grandi piazze,  ci accompagna in tempi più moderni grazie alle meraviglie create da Antoni Gaudì, il visionario architetto grazie al quale possiamo oggi ammirare la monumentale Sagrada Familia, l’immenso Parc Guelì  e i palazzi in città: Casa Batilò, Casa Milà e Palazzo Guelì.

 

 

Passeggiando poi lungo la Rambla, arriviamo finalmente al Mare, al Porto Vecchio e al suggestivo Lungomare con il bellissimo quartiere di Barceloneta.

 

 

Alle spalle della Città, la montagna: in particolare “la Montagna Seghettata”, sul fianco della quale svetta il meraviglioso Monastero di Montserrat con il suo Santuario della Moreneta, la Madonna Nera.

 

 

E infine, sulla lussureggiante collina di Montjuïc, il sorprendente Poble Espanyol: un unico grande villaggio che racchiude in sé l’essenza della Spagna intera. Un monumento autocelebrativo di grande impatto ed originalità. 

 

 

Direzione Tecnica Musement - PTA Daniele Spelta - Personal Travel Agent

©  I testi pubblicati sul sito sono di esclusiva proprietà dell'Associazione Libra Mente  ©

©  E' vietata la riproduzione  ©

2019 SPECIAL

Anno dello Slow Tourism

Matera Capitale della Cultura

Casa Manzoni riapre a Milano!

Il Libro sul Comodino

Il libro sul comodino
Il libro sul comodino

News e Info

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti