La Malesia di Emilio Salgari

Gran Tour del Borneo

Un tour di interesse culturale e naturalistico, che ci condurrà alla scoperta della città dei Rajah Bianchi, della civiltà indigena degli Iban, dell’imponente sistema di grotte del Parco Nazionale di Mule e del Monte Kinabalu.

Durante le varie tappe, si potrà visitare il Centro di Conservazione degli Orang Utan, dove le scimmie imparano a sopravvivere nel loro habitat naturale, dopo i lunghi periodi di cattività in seguito alla cattura da parte dei bracconieri. Procederemo in navigazione sul Lago Batang Ai e visiteremo il tradizionale mercato locale e le piantagioni di pepe. Incontreremo le Popolazioni locali, che non mancheranno di salutarci con la tradizionale danza di benvenuto e ci faranno conoscere le antiche pratiche dei loro antenati: i famosi Iban, tagliatori di teste! La Natura sarà la nostra vera ospite e ci regalerà spettacolari paesaggi di cascate e giardini rigogliosi. 

Sarà una grande emozione visitare il Mulu Natiol Park: una distesa incontaminata dove esploreremo le splendide grotte Lang e Deer che formano il più grande paesaggio sotterraneo al mondo, potremo camminare sui ponti sospesi e fare trekking nella giungla, attraverso passerelle di legno e gradini rocciosi.

In questa Terra ricca di suggestioni, vivremo privilegio di attraversare l’immenso ponte sospeso nella foresta a 30 metri di altezza per un tragitto di 480 metri!!

Ma questi lussureggianti territori non sono deserti! Avremo la possibilità di cercare le scimmie nasiche, i bufali d’acqua e la miriade di uccelli che popolano i fiumi e le foreste. Il più suggestivo incontro sarà senz’altro quello con le migliaia di lucciole che al calare del buio adornano gli alberi.

Dedicheremo un’intera giornata alla visita del Monte Kinabalu, Patrimonio Naturale dell’Umanità dal 2000 ed ammireremo la straordinaria contrazione di biodiversità flogistica che lo contraddistingue: un interessante percorso di trekking ci porterà ad osservare le diverse specie di muschi, felci, zenzero e moltissime piante carnivore. 

 

L’esperienza di trekking prosegue nella foresta attraverso un ponte sospeso, sperando nella fortuna di vedere la Rafflesia: il più grande fiore del mondo il cui diametro può raggiungere i 100 cm con un peso di 10 Kg!

 

 

Direzione Tecnica Musement - PTA Daniele Spelta - Personal Travel Agent

 

 

©  I testi pubblicati sul sito sono di esclusiva proprietà dell'Associazione Libra Mente  ©

©  E' vietata la riproduzione  ©

2019 SPECIAL

Anno dello Slow Tourism

Matera Capitale della Cultura

Casa Manzoni riapre a Milano!

Il Libro sul Comodino

Il libro sul comodino
Il libro sul comodino

News e Info

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti